La Conservazione ex situ delle piante

E-mail Stampa PDF

ABC ha collaborato alla stesura di questa relazione dettagliata sullo stato della conservazione ex situ della biodiversità vegetale in Italia, sulle criticità riscontrate relativamente alle diverse componenti della flora (specie spontanee autoctone, forestali e coltivate) e sulle azioni da compiere in via prioritaria per risolvere i problemi più acuti. Il testo è stato pubblicato dall'ISPRA, istituto superiore per la ricerca e la protezione ambientale.

"... ISPRA si è fatta promotrice di un’iniziativa di ricognizione relativa agli aspetti tecnico-scientifici della conservazione ex situ della biodiversità vegetale spontanea e coltivata in Italia, con l’obiettivo di fornire una visione dello stato dell’arte, di informare sulle criticità e di individuare le azioni più urgenti da compiere in questo campo."

Il Dirigente Responsabile del Servizio Tutela della Biodiversità
Paolo Gasparri

Il volume in formato digitale può essere scaricato dal seguente link: www.cbd.int/2010/prints/


rssfeed
Twitter Facebook Myspace Stumbleupon Digg MR. Wong Technorati aol blogger google reddit YahooWebSzenario
You are here: Home

Syndicate